Cerca
Close this search box.
SKU: LIB011

The Anatomy of Colour – The Story of Heritage Paints and Pigments

AUTORE : Patrick Baty

CASA EDITRICE: Thames & Hudson
RILEGATURA : hardcover

Il libro definitivo sull’uso del colore e della pittura nella decorazione d’interni per un periodo di trecentoanni, L’anatomia del colore piacerà sicuramente sia ai restauratori dilettanti che professionisti,ai decoratori entusiasti e a tutti coloro che hanno un interesse per la decorazione d’interni.
Attingendo al suo vasto archivio specialistico, Patrick Baty traccia l’evoluzione dei pigmenti e dei colori delle vernici insieme ai sistemi e agli standard cromatici, ed esamina il loro impatto sulle tavolozze di colori utilizzate negli interni dagli anni Sessanta del Seicento agli anni Sessanta del Novecento.
Per prima cosa traccia la creazione in pittura dei colori comuni e costosi realizzati con i tradizionali pigmenti di terra tra il 1650 e il 1799. Successivamente esamina l'emergere di sistemi e standard di colori e la loro influenza sui colori delle vernici insieme all’effetto della produzione industrializzata sulla struttura e durabilità delle vernici. Infine, Baty rivolge la sua attenzione agli standard di colore del XX secolo, compresi quelli sviluppati originariamente allo scopo di identificare i fiori, come il Répertoire de Couleurs des Fleurs, des Feuillages et des Fruits, ciascuna incarnazione delle carte British Color Standard, la vernice Walpamur carte campione e il libro tinto dei colori storici di Parson.
In tutto il libro le riproduzioni di interni che evidenziano le tendenze cromatiche distintive e gli stili di pittura particolari per ogni periodo e stanza accompagnano l’analisi approfondita della storia del colore e dello sviluppo e dell’uso dei colori delle vernici nel design degli interni.

50,00